HOME      CHI SONO  

  

sito ufficiale di

Riccardo Bellandi

autore 

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Riccardo Bellandi
I Signori dell’Appennino. Amori e battaglie nella Toscana del Duecento

Polistampa, 2010 (prima ristampa 2015)

Pagine: 624

Prezzo: 18 €

Caratterisitche: br., 18,2x20

ISBN: 978-88-564-0101-1

eventi

Presentazione de I SIGNORI DELL' APPENNINO 

nel contesto di una Lezione su "La toscana e Firenze nel XIII secolo"

 Università della Terza Età Udine "Paolo Naliato", 

Udine, via Ungheria 18, lunedì 8 maggio 2017.

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Presentazione del romanzo storico I SIGNORI DELL'APPENNINO 

al rifugio alpino "I Diacci", comune di Palazzuolo sul Senio, 

14 agosto 2015, ore 21.00

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

8 marzo 2015, Scarperia, Palazzo dei Vicari

"Le donne nel Medioevo. I personaggi femminili nel romanzo I signori dell'appennino".

Descrizione immagine

FESTA DELLA DONNA A SCARPERIA - 8 MARZO 2015 Domenica 8 marzo al Palazzo dei Vicari di Scarperia, alle ore 16, si celebra la Festa della Donna con un incontro su “Le Donne nel Medioevo. I personaggi femminili nel romanzo I Signori dell’Appennino”. L’occasione è offerta dalla prima ristampa del romanzo di Riccardo Bellandi, edito nel 2010 ma da molto tempo esaurito per il generale consenso di pubblico e di critica ricevuti. Il libro infatti – ambientato a metà 1200 tra Montaccianico, il Mugello e Firenze – si presenta come un affresco a tutto tondo della società del Duecento in cui si muovono tanti personaggi maschili – in gran parte reali, come ad esempio il potente Cardinale Ottaviano degli Ubaldini – ma anche belle figure femminili appartenenti a diversi ceti sociali, dalla perfida Adalasia moglie di Ubaldino della Pila Signore di Montaccianico e fratello del Cardinale, a Matilda e Martina le due innamorate del giovane protagonista Tano, fino alla sventurata moglie del colono sordomuto, arsa viva nella sua capanna insieme ai figlioletti durante una delle tante rappresaglie che insanguinano il Mugello in quegli anni. Una riflessione sulla condizione delle donne dunque che prende lo spunto dai personaggi femminili frutto della fantasia di un autore, ma ben caratterizzati psicologicamente con la loro umanità, le passioni, i drammi e le meschine debolezze che sono proprie di ogni epoca. Personaggi inoltre ben calati nelle vicende e nella vita materiale del medioevo rappresentata nel romanzo con rigorosa fedeltà storica. All’incontro , dopo un breve saluto del sindaco Federico Ignesti, intervengono la dott.ssa Lia Brunori, il prof. Paolo Genesio e l’autore del libro Riccardo Bellandi. Coordina l’assessore alla Cultura Marco Casati.


Descrizione immagine
Descrizione immagine

21 aprile 2011, San Piero a Sieve, Villa Adami


Presentazione del romanzo storico "I Signori dell'Appennino" con l'autore, Riccardo Bellandi.

7 novembre 2010,  Barberino di Mugello, Biblioteca Comunale


Presentazione del romanzo storico "I Signori dell'Appennino" con l'Autore, la prof.ssa Anna Borgini e il dott. Claudio Carpini.

Descrizione immagine
Descrizione immagine

 25 settembre 2010, Borgo San Lorenzo, Villa Pecori Girardi

Ancora un appuntamento di "Leggendosi intorno" a Villa Pecori Giraldi. Sabato 25 settembre, alle 17,30, è la volta della presentazione del libro di Riccardo Bellandi "I signori dell'Appennino. Amori e battaglia nella Toscana del Duecento" (Mauro Pagliai Editore). Oltre all'Autore sarà presenti il Sindaco di Borgo San Lorenzo Giovanni Bettarini, insieme ai professori Lia Brunori e Giuseppe Marrani.


Descrizione immagine
Descrizione immagine

 8 settembre 2010, Firenze,  Salone dei Duegento di Palazzo Vecchio


Mercoledì 8 settembre alle ore 18.00,  il romanzo storico I Signori dell’Appennino di Riccardo Bellandi (Mauro Pagliai Editore, pp. 624, euro 18) sarà presentato nel prestigioso Salone dei Duegento di Palazzo Vecchio. Dopo le presentazioni di Scarperia, Firenzuola e Palazzuolo, sempre affollate da un pubblico numeroso e partecipe, il libro “sbarca” a Firenze ospite della Presidenza del Consiglio Comunale. Saranno Eugenio Giani, presidente del Consiglio Comunale di Firenze, e lo storico Federico Canaccini a parlare del romanzo di Bellandi, con il coordinamento di Matteo Leoni, giornalista del Corriere Fiorentino. Saranno presenti l’Autore e l’Editore.

Il romanzo racconta le avventure del giovane Tano degli Ubaldini tra ideali cavallereschi, amori contrastati, feroci battaglie e intrighi di potere, e lo scontro tra guelfi e ghibellini per il controllo della Toscana. Al di là dell’accurata ricostruzione storica che fa da sfondo e che cura fedelmente ogni particolare della vita quotidiana di metà Duecento, il libro si distingue per la qualità letteraria e il vivace stile narrativo, con azioni ed emozioni che si snodano in un susseguirsi di vicende incalzanti, intrecci e colpi di scena, e personaggi – tutti dotati di spiccata personalità e spessore psicologico – che sono fatti rivivere con i loro pregi e i loro difetti, con i sentimenti e le passioni, con i drammi e le meschine debolezze che sono proprie degli uomini di ogni epoca. Un romanzo vero e di pregio, ma anche un affresco a tutto tondo della vita e della società del medioevo, che avvince dalla prima all’ultima pagina.


Redazione di Met


 

Descrizione immagine


21 agosto 2010, Palazzolo sul Senio, Oratorio di Sant'Antonio



Sabato 21 agosto ore17.00 - Oratorio di Sant'Antonio, Palazzolo sul Senio,  Presentazione del libro "I Signori dell'Appennino Amori e battaglie nella Toscana del Duecento" di Riccardo Bellandi, Mauro Pagliai Editore.

Le avventure di Tano, giovane cavaliere degli Ubaldini, figlio del castellano di Tirli. Una storia d'amore contrastato tra violenze, passioni e intrighi polici. L'aggressione fiorentina al territorio mugellano, la battaglia di Borgo San Lorenzo, il drammatico assedio di Montaccianico, fino all'enigmatico epilogo tra i monti di Palazzuolo.  Un affresco a tutto tondo della vita e della società del Duecento.

Interverranno insieme all'Autore, il Prof. Luciano Ridolfi e l'Ing. Giovanni Vignoli.

7 agoto 2010, Firenzuola, Sala del Consiglio comunale



Sabato 7 agosto alle ore 17,00  a Firenzuola, presso la sala del Consiglio comunale,  sarà presentato il libro di Riccardo Bellandi “I Signori dell’Appennino”, pubblicato da Pagliai Editore. Alla presentazione interverrà insieme all’autore la prof.ssa Fiorenza Giovannini.

“I Signori dell’Appennino” è un romanzo storico ambientato tra il Mugello e Firenze nel 1250-51. Il protagonista è Tano, figlio del castellano di Tirli della famiglia Ubaldini, i signori feudali  che dominavano il Mugello, l’Appennino e i passi stradali a nord di Firenze. Le avventure del giovane cavaliere, tra l’amore contrastato per una fanciulla di Borgo S.Lorenzo, le cruente battaglie, i violenti scontri politici e religiosi, si sviluppano sullo sfondo dei principali accadimenti storici dell’epoca: la morte dell’Imperatore Federico II, la guerra tra Firenze e la Lega ghibellina, che vede il Comune fiorentino invadere il Mugello e attaccare il castello di Montaccianico, la principale fortezza degli Ubaldini. L’Appennino e i suoi castelli e borghi sono il teatro di molte vicende del romanzo: dalla nascita del protagonista a Tirli, il castello-nido d’aquila sul crinale tra Santerno e Senio, al Passo di Fonte Manzina (Osteria Bruciata), all’assedio di Montaccianico, fino all’enigmatico epilogo tra gli sperduti monti di Palazzuolo. Molti dei soggetti che interagiscono col protagonista, sono personaggi storici reali: Ubaldino della Pila (capo della consorteria degli Ubaldini), il fratello Cardinale Ottaviano (vescovo di Bologna e potente legato pontificio dell’Italia del nord)  Ruggeri degli Ubaldini, (futuro arcivescovo di Pisa che fece morire nella torre il conte Ugolino e i suoi figli), Ottone Visconti (cappellano del cardinale Ottaviano e futuro arcivescovo di Milano e capostipite dei Visconti), e tanti altri. La ricchezza del quadrostorico del medioevo in Toscana e in Mugello, suggestivamente evocato dal giovane scrittore di Sant’Agata alla sua opera prima, non soffoca, ma anzi accresce la qualità narrativa del  romanzo, nel quale azioni ed emozioni si snodano in un susseguirsi di vicende incalzanti, con intrecci e colpi di scena, e dove i  personaggi – tutti dotati di spiccata personalità e spessore psicologico – sono fatti rivivere con i loro pregi e i loro difetti,con i sentimenti e le passioni, con i drammi e le meschine debolezze che sono proprie degli uomini di ogni epoca. Un romanzo vero e proprio dunque, ma anche un affresco a tutto tondo della vita e della società del Duecento, che sta riscuotendo un’accoglienza entusiasta da parte dei primi appassionati lettori perché dalla prima all’ultima pagina grazie allo stile gradevole e al ritmo narrativo incalzante.

Descrizione immagine
Descrizione immagine

22 maggio 2010, Scarperia, Palazzo dei Vicari


Presentazione del libro di Riccardo Bellandi I Signori dell'Appennino, Scarperia, Palazzo dei Vicari, ore 17.00, Sabato 22 maggio 2010.

Interverranno i professori Giuseppe Parrini ed Enrico Faini. Coordina il giornalista Riccardo Benvenuti. Saranno presenti l'Autore e l'Editore.

Descrizione immagine